Film e animazione

TENET...evelo voi

Ecco il grande ritorno del mio acerrimo nemico, Christopher Nolan. Il suo ultimo film è una sega al morto di dimensioni plutoniche. Non si discute il valore oggettivo di una produzione ad altissimo budget, ma per quanto riguarda la godibilità delle sequenze a schermo, credo che siamo a livello "Pingu".
La mia attrezzatura per questi video:
Camera principale
C100 mk2
amzn.to/2MnB7zs
Reflex
amzn.to/2IxxZuG
Obiettivo 35mm
amzn.to/2k4wsBU
Videocamera
amzn.to/2IqKpIW
Lampadina multicolore
amzn.to/2qBDAtF
Fila di Led con telecomando
amzn.to/2qBKVcB
Pannello Led Grande
amzn.to/2AXPyzR
Pannello Led Piccolo
amzn.to/2hPwgsv

Commenti 

  1. Giuseppe Campestre

    Giuseppe Campestre

    24 minuti fa

    Guardando il tuo video e riguardando il film (con una chiave di lettura molto più dettagliata) ho notato che descrivi alcune scene in cui ti sono sfuggiti dei dettagli a parte questo comunque, lo stile di Nolan è ben noto, tende a non dare mai un vero e proprio finale, stile che personalmente apprezzo, tutto il film è basato sui palindromi non solo sulla parola (per altro nemmeno inventata da lui) e sulle teorie temporali, l'intera trama, compreso di colonna sonora, sono in un infinito loop. Per quanto riguarda la scena dell'inseguimento ti consiglio di non basarti solo sul concetto del "proiettile all'indietro" perché ogni scena anche apparentemente senza filo logico (nonostante dettagli importanti ben evidenti) viene spiegata poi dalla prospettiva opposta degli stessi personaggi e il senso credimi che poi lo noti. È un film su cui ha lavorato per 20 anni e personalmente non ci ho trovato nulla lasciato al caso (anche il motivo per cui vogliono distruggere tutto, ha un senso e uno scopo più grande, sebbene prettamente egoistico ma comunque ce l'ha) ti consiglio di riguardarlo secondo lo stesso principio del film ovvero di "non pensare solo in una direzione" probabilmente lo apprezzerai di più. PS. In film come questi non c'è ne il tempo ne il bisogno di sviluppare la storia e l'evoluzione dei personaggi, in un film in cui si parla di un trip temporale al pubblico non interessa minimamente di come sono i personaggi, dovrebbero girare un film che duri almeno 5 ore per mettere insieme il tutto ma la loro evoluzione e tridimensionalità passerebbe comunque in secondo piano.

  2. ziobleed

    ziobleed

    6 ore fa

    Nel mio paesino d'origine c'è una pietra con le scritte TENET SATOR ROTAS OPERA AREPO

  3. caosanticipato

    caosanticipato

    14 ore fa

    questo video in cuffia fa venire il vomito con la musica al contrario. Ingodibile ahha

  4. Cristiano Tacchella

    Cristiano Tacchella

    15 ore fa

    Bella la recensione invertita😂

  5. Dance

    Dance

    20 ore fa

    Èressaperarepassere

  6. Roland Deschain

    Roland Deschain

    Giorno fa

    Lo scopo di Nolan è quello di creare film molto affascinanti ma in grado di rincoglionire lo spettatore a livello di crisi mistica. Alcune volte lo fa in modo magistrale e tutto torna e si è pienamente soddisfatti, altre volte non capisci un cazzo anche dopo aver visto il film due volte. Nei primi film si conteneva e si riusciva a godere appieno questo stile innovativo...col tempo la confusione ed il caos stanno prendendo il sopravvento sulla trama, sulla qualità delle scene e sulla bontà della recitazione. Probabilmente un po di semplicità ogni quarto d'ora aiuterebbe a mantenere la sanità mentale ed evitare che chi come me ha visto Tenet inizi a ridere istericamente come Lino Banfi in "vieni avanti cretino" durante la battaglia al contrario. Insomma sarà pure un maestro nel realizzare film a scatole cinesi ma se alla fine del film non solo non hai capito 1/3 di quello che è accaduto ma ti rendi conto di non aver ricevuto nulla a livello emotivo da quello che hai visto allora è semplicemente un'atto di masturbazione ludico/registica che Nolan fa per se stesso. La complessità non è sempre sinonimo di fascino e Tenet ne è la dimostrazione.

  7. CloseWave Music

    CloseWave Music

    Giorno fa

    Ma l'auto grigia che è invertita qualcuno me la spiega? quella non è passata nel coso che inverte.. Eppure l'auto si vede chiaramente che è inveritta

  8. Fabrizio Caruso

    Fabrizio Caruso

    Giorno fa

    Su Tenet sono d’accordo. Film assolutamente confusionario e solo un esercizio di tecnica. Ps: intro su Pornhub EPICO!

  9. Simo

    Simo

    Giorno fa

    per quello che ho capito io, durante l'inseguimento in auto, la macchina "che va al contrario e che sembra non avere senso" in realtà ci sta in quanto il tutto è una manovra a tenaglia temporale, Sator e i suoi uomini si muovono prima nel presente e successivamente, a eventi compiuti, invertono l'entropia e agiscono "nel passato" andando a ritroso quindi, questa macchina che sembra non avere senso, per quanto ho capito, è semplicemente la stessa macchina di Sator solo invertita, ovviamente essendo una tenaglia temporale le due macchine compaiono insieme sulla scena e forse è per tal motivo che è difficile da snodare il nodo della comprensione. correggetemi se sbaglio

  10. Matteo Marelli

    Matteo Marelli

    Giorno fa

    A me Dunkirk è piaciuto un sacco, mentre Interstellar ha annoiato terribilmente (mi è parso piuttosto piatto). Tenet secondo me non è male se lo si guarda senza alcuna aspettativa, guardandolo come un banale film di azione. Mi ha deluso estremamente invece avendolo visto come se dovesse essere un capolavoro o film ragionato

  11. Marco Marocchi

    Marco Marocchi

    Giorno fa

    La chiosa finale è una perla non da poco.

  12. Tony

    Tony

    2 giorni fa

    Riguardavo recentemente vecchi video di QDSS2, sarò pazzo io ma "La Storia Del Mondo-Di-Sotto" è sputata all'idea dietro tenet! Che Nolan abbia colto i numerosi inviti di Synergo a prendere nota dai video degli "Story Cubes" per le trame dei suoi film? In ogni caso quel video ha una trama più coerente, realistica e comprensibile quindi Nolan ha ancora molto da imparare! (Nota è un commento sarcastico, tocca precisarlo sia mai qualcuno si offenda) 0:50 in realtà tutta la fisica del film è sbagliata non solo quell'inseguimento. Un mondo ad entropia invertita a livello macroscopico sarebbe quasi esattamente uguale al nostro, più o meno... Ma c'è già chi ha fatto notare quanto sia fallace la fisica del film, non è questo il punto, il fatto è che molte complicazioni le poteva evitare tanto non sarebbero sembrate al reverso anche se avessero avuto entropia invertita. Semplicemente voleva fare un film al contrario e al dritto allo stesso tempo e gli serviva un pretesto. Ottimo esercizio di stile ma film poco convincente.

  13. Prismak

    Prismak

    2 giorni fa

    Non c'e' alcun inseguimento. Il russo sapendo di essere invertito, interagisce con il mondo normale eseguendo le azioni al contrario (questo si vede bene nella scena dell'interrogatorio) quindi dopo aver sparato alla moglie, se la porta dietro e si dirige alla sparatoria. Non ho capito come ha fatto a prendere il pezzo di carburatore ma si vede poi che, dal suo punto di vista, e' lui a lanciare indietro lo scatolone arancione. Quindi presumo poi che, sempre dal suo punto di vista, raggiunga il punto in cui fa i segni al protagonista e poi non lo insegue, lo sorpassa! Il protagonista, secondo il punto di vista invertito del russo, va in retro, e lui lo sorpassa finche' c'e' un qualche incidente mi pare. Poi dovrebbe andare a dare fuoco alla macchina del protagonista invertito. Vabbe'... devo riguardarlo ancora ma gia' dalla prima visione posso dire che secondo me e' il miglior film di Nolan che ho visto(e ho visto Inception, Interstellar, Prestige e la trilogia). Si concentra sugli aspetti tecnici lasciando perdere l'introspezione dei personaggi che tanto non gli e' mai riuscita bene. E che roba e' venuta fuori!Questo e' Nolan al suo meglio, che capisco ad alcuni puo' essere indigesto. Ah! E per quanto riguarda il "ti piace l'opera" si riferiva agli avvenimenti avvenuti all' inizio, proponendosi quindi come partner, si era capito no?

  14. Simply Cook70

    Simply Cook70

    2 giorni fa

    Il finale del video è spettacolare!!! 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  15. A guy with a camera

    A guy with a camera

    2 giorni fa

    Synergo l'ho già detto che il rapporto del tuo video riempe perfettamente lo schermo del mio telefono? Molto soddisfacente

  16. Davide Galletti

    Davide Galletti

    2 giorni fa

    Capisco la posizione riguardo ad un film piuttosto complesso (pur non condividendola), ma secondo me è una recensione un pò frettolosa. Consiglio di riguardare la pellicola più volte. Solo la "posterità" ci dirà chi aveva ragione....

  17. cinemanta

    cinemanta

    2 giorni fa

    Mi hai fatto molto più ridere di Nolan....ahahahaha...il protagonista con la mano di Nolan dentro...ahahaha....dai dillo, i dialoghi glieli hai scritti tu!!!!

  18. Ilario Monti

    Ilario Monti

    2 giorni fa

    Hai messo l'intro alla fine, genio

  19. Alessio Alessio

    Alessio Alessio

    3 giorni fa

    Il soggetto di questo film ruota attorno al rappresentare dinamiche spazio tempo che si intrecciano in direzioni e piani innaturali. Non è pertanto immediato praticamente per nessuno (me compreso) intuire il senso di molte azioni che compongono il film; azioni che rispettano la meccanica che si voleva rappresentare. In tale senso il film può non piacere perchè innaturale nella comprensione ma parte della sua forza sta proprio nello svelare e fare vivere il limite della consuetudine di una percezione.

  20. Giorgio99

    Giorgio99

    3 giorni fa

    A me ha fatto cacare Tenet e Interstellar è la rivelazione

  21. MacroPlaying

    MacroPlaying

    3 giorni fa

    a metà film ho interrotto e l'ho cancellato...troppo confuso e privo del tutto di logica fluente. Ha fatto il film alla cazzo di cane insomma infatti il cast non è dei più alti...

  22. Dunnohowtonamethechannel

    Dunnohowtonamethechannel

    3 giorni fa

    La macchina al contrario era invertite, in reverse. quindi dal nostro punto di vista la macchina A va normale, quella B sembra andare in retro marcia ma dal punto della macchina B era la macchina A ad andare in reverse (in realtà non andava in reverse perchè seguiva l'entropia dell'universo ma chi è invertito percepisce lui stesso e le cose invertite come normali e le cose che seguono l'entropia normale come invertite) . Praticamente se dal nostro punto di vista la macchina B ci sta seguendo in reverse , dal punto di vista della macchina B loro stanno anticipando noi. Ora, se loro frenassero teoricamente noi che siamo nell'entropia normale tamponeremmo loro, ma siccome il loro punto di fine corrisponde al nostro punto di partenza noi partiremo tamponati e . okay ci ho provato ci rinuncio ciao, devo rivederlo. Con lo spiedino voleva invertire l'entropia dell'universo. Praticamente (credo) torniamo indietro nel tempo tutti quanti confrontandoci però tutti quanti contro l'univero nella giusta entropia creando così un paradosso universale che annulla tutto. più o meno credo Però m'è piaciuto dai, è un concetto che va approfondito per bene perchè non è il solito viaggio nel tempo ed è ancora più facile incorrere in paradossi. Si la trama è semplice ma se già cosi non ci abbiamo capito un cazzo figurati con na trama complessa ahahahaha A me sembra che su sto film si sia divertito con sta cosa perchè dai di base è figa oh

  23. Alessio C.

    Alessio C.

    4 giorni fa

    Pure a me ha fatto cacare interstellar...dunkirk altra cagata..e tenet, beh hai capito. Ma io sono l'unico a guardare i tuoi video prima di vedere il film in questione🤣?

  24. AuReHe

    AuReHe

    4 giorni fa

    Ciao Synergo mi piacerebbe che tu vedessi "Animali notturni" ed ascoltare un tuo parere. Spero esaudirai questa richiesta...

  25. Tizio Gnam

    Tizio Gnam

    4 giorni fa

    Hai ragione su molte cose ma forse ci dimentichiamo la cosa fondamentale. È un film per intrattenere un paio d'ore, per quanto mi piaccia il genere e abbia visto subito i difetti, nel complesso mi è piaciuto!

  26. Piscariello1990

    Piscariello1990

    4 giorni fa

    Avevo bisogno di 20 minuti buoni di stronzate. Ho visto il tuo video :)

  27. francesco chinello

    francesco chinello

    4 giorni fa

    Chi mette dislike è invertito...

  28. Daniele Orlandi

    Daniele Orlandi

    4 giorni fa

    Nolan come Hitchcock, Tenet contiene molti Mac Guffin. Sono scappatoie, trucchi per sviluppare la trama (veramente basilare e semplice).

  29. Morgenstern.

    Morgenstern.

    5 giorni fa

    Un po' soggettiva come recensione

  30. Luigi Di Nardo

    Luigi Di Nardo

    5 giorni fa

    Guarda se tu non hai capito il film è segno che è un bel film...

  31. FEDERICO GATTO

    FEDERICO GATTO

    5 giorni fa

    ‘Pensa da te stesso, decidi da te stesso, Tenet’

  32. Luca Sarri

    Luca Sarri

    5 giorni fa

    Parla di cinema peggio di Victor ed è un impresa...

  33. Andrea Risso

    Andrea Risso

    5 giorni fa

    Sono confuso. Non so se mettere like o dislaik invertito

  34. Morgana Pop/Rock

    Morgana Pop/Rock

    6 giorni fa

    La macchina a rovescio ha senso, la prima volta che la vediamo sembra stia inseguendo il protagonista, ma non è così, sta inseguendo il protagonista invertito per farlo cappottare... la BMW con neil e il protagonista che vediamo in prima battuta è solo nel mezzo... sarà che mi appassiona il discorso del tempo ma non riesco a togliermi dalla testa il film. per me è bellissimo.

  35. dcoog anml

    dcoog anml

    6 giorni fa

    Loved

  36. Tommaso Braida

    Tommaso Braida

    6 giorni fa

    Davvero complimenti, questo video mi è piaciuto dalla fine all'inizio ;)

  37. The Great Assyr

    The Great Assyr

    6 giorni fa

    ... Il recensore dovrebbe limitarsi a guardare i film adatti al suo qi. Credo che "Attila, flagello di dio" di Castellano sia il limite al quale può ambire.

  38. Mattia Silva

    Mattia Silva

    6 giorni fa

    Synergo, ci credo che uscito dal cinema sono tornato a casa con il mal di testa?

  39. TOLUCA LK

    TOLUCA LK

    6 giorni fa

    Uhhhh il sottofondo in reverse! :)

    • dcoog anml

      dcoog anml

      6 giorni fa

      che è una cazzata

  40. davide panico

    davide panico

    6 giorni fa

    ciao, bah a me tenet ha deluso abbastanza, la storia è indubbiamente complicata volutamente ed eccessivamente da nolan, quando in effetti la trama non è veramente complicata, anche se dire che è semplice è riduttivo, buchi ce ne sono ma il film non è brutto perchè sotto molti aspetti funziona, poi è una questione di gusti ecc, però perchè sparare a zero su un regista che anche solo per prestige, il cavaliere oscuro, inception e memento ha dato al cinema più di molti altri registi professionisti messi insieme? poi anche a me interstellar non ha convinto completamente, dunkirk non è un film che mi prende molto come storia e come la racconta, però avercene, i film brutti sono altri e ce ne sono pure tanti, poi io non vedo molta differenza tra te che ridi continuamente di tenet con il classico obeso al bar che inveisce contro il calciatore x dandogli del morto che non sa giocare... ps se devi rispondermi tra un anno anche no, dedicati ad altri ed io me ne farò una ragione, soffrendo forse ma lo capirò.

  41. Mattia Lisi

    Mattia Lisi

    6 giorni fa

    Syne i proiettili invertiti non fanno più male dei proiettili classici perché entrano dalla parte piatta. Tant'è vero che loro, per guarire Kat, sono costretti a tornare indietro nel tempo. La mia ipotesi è che, essendo quelli proiettili invertiti, il danno creato va a ritroso nel tempo, e non in avanti. Per questo sono costretti a vivere 7 giorni all'indietro, il tempo necessario a guarire una ferita di quel genere, ma al contrario.

  42. rachele one

    rachele one

    6 giorni fa

    per me sei stato troppo critico l inizio del film non è l inizio...il cubo quando viene recuperato nel guardaroba del teatro il protagonista dice "mai visto una cosa così" quando viene recuperato la seconda volta cita le stesse parole ed era lo stesso oggetto (cioè non lo ha mai visto) le sequenze del film sono messe al contrario pure quando parlano e rispondo altro come "Ti piace l'opera?" "Catamarano. non bisogna seguire il film da punto A (inizio) a punto B (fine)

  43. BlueHell79

    BlueHell79

    6 giorni fa

    Concordo per interstellar ed adoro lo spazio.

  44. Francesco Nuzzi

    Francesco Nuzzi

    6 giorni fa

    Premetto che sono un fan dei film di Nolan, ma stavolta ha esagerato. Gli aggettivi "rivoluzionario" e "bello" non vanno per forza sempre nella stessa direzione (per rimanere in tema). Il film ha diversi problemi. - è incomprensibile - presenta delle evidenti contraddizioni in questa fantomatica gestione dell'entropia. - spiegoni sintetici fatti alla velocità della luce, delle supercazzole insomma.... - totale mancanza empatica dei personaggi. - totale mancanza di carisma nei personaggi. Non mi ha lasciato veramente nulla, se non un'espressione di.... "Eh???!" La battaglia finale è stata l'apoteosi, non si capiva un cazzo.

  45. Luca Ducato

    Luca Ducato

    6 giorni fa

    Sarò onesto. L'ho visto solo ieri sera e ho aspettato per vedere questo video. A ognuno il suo e questo è ovvio, secondo me tutte le critiche che fai sono da limitarsi ad una sola unica grande pecca. Io coi film di Nolan per esempio ci vado a nozze sempre (o quasi, ma ripeto a ognuno il suo) ma in questo film non si parla di fantascienza dei sogni (Inception) o fantascienza sulla relatività (che per quanto complessa, la base l'abbiamo grosso modo tutti, ossia il concetto del tessuto spazio-tempo e non dei concetti di spazio e separatamente di tempo), parliamo di Entropia. Per me è stato bellissimo, ma la maggioranza di chi ha visto questo film era la prima volta che si affacciava a questo concetto chiave della trama (e per alcuni era pure una parola sconosciuta). Bastava che la scienziata a inizio film chiedesse al protagonista "Oh ma almeno sai cos'è l'entropia?" - "Sono un agente che minchia ne so, tu sai come disinnescare un esplosivo al plastico?" Avere messo il protagonista, nella "condizione" di poter capire il problema, non ha permesso alla maggior parte degli spettatori di capire un cazzo invece. Bastava perdere meno di 10 minuti. Il film ha avuto due enormi possibilità di spiegare meglio le cose, la parte iniziale della scienziata e dei bossoli magici, e la parte in cui Pattinson spiega le cose alla tizia moribonda (inizia la spiegazione, due sillabe e salto di scena, lì ho capito che effettivamente o tu puoi apprezzare il film grazie a quello che sai già, o ti attacchi al tram e che non avevano intenzione di spendere un po' di tempo per spiegare che cazzo è sta entropia. Perché quel coso si muove al contrario? Perché se io vado avanti nel tempo quello va invece indietro nel tempo? Ma è il tempo il problema? Davvero o sai che succede e godi come un riccio o ti chiedi che cazzo stai guardando). Commento più lungo della mia vita, ho amato sto film ma praticamente hai ragione. La musica è geniale, ma personalmente mi sembra un esercito di tafani in certi punti era quasi fastidiosa.

  46. Gianluca Crisci

    Gianluca Crisci

    7 giorni fa

    Montaggio video da applausi, credo sia riuscito a farmi capire l'essenza di tenet senza aver visto tenet

  47. kolim jone

    kolim jone

    7 giorni fa

    A:"ti piace l'opera?" B: "CATAMARANO!" Finalmente so cosa rispondere a questa domanda.

  48. Marco Tronu

    Marco Tronu

    7 giorni fa

    L'inseguimento in macchina ha senso per quanto riguarda il verso delle macchine. La macchina X col protagonista va da A a B normalmente. La macchina Y con Sator al suo interno va da B verso A nella time-line di Sator. Questo perché, sempre nella time-line di Sator, la macchina X va da B verso A (al ritroso, essendo il tempo invertito)

  49. Achille Viggo Calegari

    Achille Viggo Calegari

    7 giorni fa

    Ma in realtà sei te che non c’hai capito un cazzo. L’inseguimento è un paradosso perché scappano entrambi l’uno dall’altro, è voluto non è un errore.

    • Toffo Nardi

      Toffo Nardi

      2 giorni fa

      eh vuole fare un po' il bastian contrario )))

  50. stilianos furakis

    stilianos furakis

    7 giorni fa

    I veneti hanno bestemmiato in mille modi

    • kolim jone

      kolim jone

      7 giorni fa

      Love you videos???

  51. Lucamartini 875

    Lucamartini 875

    7 giorni fa

    Lo visto tutto ma davvero a fatica... per non parlare dell' entropia del calore del sole... nooo quello rimane come... film terribile 😣😣😣

  52. Simone De Bellis

    Simone De Bellis

    7 giorni fa

    si parla dell'inizio del film a fine recensione. Get tenet'd :-)

  53. S

    S

    7 giorni fa

    forse tutto il film è stato girato al contrario.prima hanno fatto la post produzione, poi hanno girato le riprese, ora nolan sta scrivendo la sceneggiatura e si sta rendendo conto che è una cazzata

  54. Andrea Ballan

    Andrea Ballan

    7 giorni fa

    A me è piaciuto tantissimo e l’ho capito alla prima visione. Ci tengo a precisare che non sono un suo fan, ma ho preferito Tenet ai suoi Batman o a Interstellar e Dunkirk. Tranquillo Synergo, sono strano io 🤣

  55. Lorenzo Boccanera

    Lorenzo Boccanera

    7 giorni fa

    secondo me non hai ben capito la logica del film e la sua fisica....la recensione falla quando capisci qualcosa...

  56. Luciano Sini

    Luciano Sini

    7 giorni fa

    Se il tuo obiettivo era di criticare pesantemente il film, con la tua recensione forse sei riuscito a mettere una certa curiosità se non addirittura ad farlo apprezzare ahahaha

  57. Stazzo82

    Stazzo82

    7 giorni fa

    Pensare che Nolan ha inizio carriera faceva anche bei film, speriamo che il flop di Tenent lo riporti a fare film più "umili".

  58. Sergio

    Sergio

    7 giorni fa

    Nolan come Siffredi. Infatti anche Rocco fa film su una cosa che gli piace un sacco...

  59. Kristian Dentuto

    Kristian Dentuto

    7 giorni fa

    Nessuno ha notato che Mario parte dalla fine all inizio, e all'inizio dalla fine?!

  60. Kristian Dentuto

    Kristian Dentuto

    7 giorni fa

    Mi hai fatto aspettare troppo per questa tua opinione! Io l ho subito detto he questo film ha felle cose che non vanno e le devi accettare perche sì.

  61. warlockostia

    warlockostia

    8 giorni fa

    Per me film confuso, senza ne capo ne coda, basato su un idea ridicola per la quale sarebbe utile invertire le pallottole così da far sapere a chi spareremo che basta non mettersi vicino ad un foro di pallottola per non farsi sparare... Ridicolo film bruttissimo non ho visto il finale mi so rotto le palle dieci minuti prima. Incapaci pure gli attori. Ho reso il blue ray

  62. Davide AtOm

    Davide AtOm

    8 giorni fa

    Ogni volta che cambiava nome piangevo dalle risate

  63. Anderson Fred

    Anderson Fred

    8 giorni fa

    come diceva Umberto Eco, la tv ha dato 15 minuti di gloria a tutti e internet ha permesso a tutti la libertà di dire la propria opinione.. Egli aveva previsto che avremo avuto gente come l'autore pelato e con le occhiaie (nosferstu de'noantri) a disquisire sul cinema, libero di dire stronzate!! Passa alle recensioni del grande fratello vip.

  64. face io

    face io

    8 giorni fa

    e' il peggior film di nolan.... ho amato quasi tutti i suoi film ma questo ho resistito a guardarlo un ora e 13 , non mi aspettavo un flop del genere. cmq synergo no ti piace la fantascienza per non piacerti interstellar o inception e' evidente.

  65. Nico

    Nico

    8 giorni fa

    Certo che criticare Nolan perché fa film su cose che lo "ingrippano" è come criticare Tarantino perché fa film violenti, non ha nessun senso.

  66. Enrico Occhini

    Enrico Occhini

    8 giorni fa

    Se non ti piace Nolan è ovvio che farai una recensione guardando solo il peggio del film. Sono d’accordo che non è il suo miglior film ma secondo me l’hai guardato già prevenuto

  67. soiung toiue

    soiung toiue

    8 giorni fa

    darà spettacolo.

  68. Giannico Danini

    Giannico Danini

    8 giorni fa

    Nolan mi piace molto come regista per i seguenti motivi: i suoi film sono qualcosa di davvero originale, qualcosa che si distingue e che fa parlare; prende appunto dei concetti come hai detto tu e li trasforma in un film degno della complicatezza del concetto stesso che piaccia o meno. Ci vuole anche un impegno e intelligenza estrema per fare tali film, non basta farsi venire in mente una trama e applicarla. Le intenzioni di Nolan sono appunto quelle di far intrippare; condivido con te molti punti ma alla fine si parla sempre di gusti, e ognuno ha i suoi motivi.

  69. Jan

    Jan

    8 giorni fa

    se guardi il film al contrario sblocchi l'abilità CAZZOLA SUPREMA

  70. Marco Messina

    Marco Messina

    8 giorni fa

    Peggior sottospecie di recensione e commento per questo film. Peggior video post tenet. Ti metti li a criticare letteralmente tutto solo perché non ti piace nolan. Ma se dici che nolan ti piace sempre meno, beh semplicemente non guardare i suoi film. Ma non innalzarti così in alto a sparare le tue sentenze e pretendere che siano oro colato. Critichi la corsa delle macchine all'indietro in tenet dicendo che "secondo me è sbagliata". Ma sei serio? Ma secondo te nolan aspettava te per eventuali correzioni? Ma smettila!

    • Marco Messina

      Marco Messina

      8 giorni fa

      @luca moretti esatto proprio così. Che triste e sconclusionato video che ha fatto sto qui...

    • luca moretti

      luca moretti

      8 giorni fa

      Tra l'altro non indica il motivo per cui sarebbe sbagliata. Eppure ci sarebbero video su youtube a riguardo per dipanare ogni dubbio. itput.info/zone/video/fKt9kqJ8vK_Zi34&ab_channel=WelbyCoffeeSpill

  71. GiaKyh

    GiaKyh

    8 giorni fa

    Persone : tenet dura 150 minuti Sempre le persone: Tenet dura 2 ore e mezza Synergo: dura 5/3 di esorciccio

    • soiung toiue

      soiung toiue

      8 giorni fa

      Sto provando ad invertire il video per captare eventuali messaggi subliminali. Vi terrò aggiornati.

  72. Fede

    Fede

    8 giorni fa

    Tenet è semplicemente uno dei film più ridicoli che abbia visto, in proporzione alla qualità della gente che ci ha lavorato, alla quantità di soldi spesi e soprattuto in proporzione alla quantità di gente che vuole dire che sia figo. E' un film orrendo, e rivorrei i 12 euro indietro. Nolan clown

  73. Reiko Sasa

    Reiko Sasa

    8 giorni fa

    penso che sia il film di Nolan piu' incasinato, ho smesso di capire il film gia' da i primi minuti comunque penso che la roba delle macchine sia giusta cosi'

  74. Wolf Lord Edvard

    Wolf Lord Edvard

    8 giorni fa

    Ciò che mi ha assolutamente ucciso nella visione del film è stato il fatto che non c'è alcuna spesa emotiva tra i personaggi, sembra davvero una storia che va avanti per entropia. Tutto il concetto dell' "entropia al contrario" si mangia ogni possibilità di stabilire il "perchè" lo spettatore dovrebbe essere coinvolto nel guardare il film? Tutti noi preferiamo seguire un film per il collegamento empatico coi personaggi e con ciò che provano. In Inception ed in Interstellar questo funziona, in TeneT assolutamente no. Il protagonista è un "nessuno", sostituibile, che può suicidarsi se scoperto, essendo un agente speciale. Si chiama addirittura "Protagonista". Questo, accompagnato da un concetto complicato e da personaggi piuttosto piatti come Sator (e sua moglie), la presenza di minacce a vuoto, stacchi... Ehh...

  75. Thomas Battistello

    Thomas Battistello

    8 giorni fa

    In realtà i colpi d'arma da fuoco invertiti non fanno più male perché entrano dal lato piatto, ma perché la ferita ha entropia invertita. Quindi più passa il tempo più la ferita peggiora, per poter guarire bisogna essere invertiti. Per quello Kat viene invertita.

  76. Lorenzo Loretucci

    Lorenzo Loretucci

    8 giorni fa

    Synergo!! Si il film è veramente delirante nella scrittura, ma fidati tutto alla fine torna. Dietro le follie di Nolan c'è gente che fa i compiti. itput.info/zone/video/fKt9kqJ8vK_Zi34&ab_channel=WelbyCoffeeSpill

  77. bigziro

    bigziro

    8 giorni fa

    Per me Nolan è 1, The Prestige e 2, Memento. Il resto è Nolan che comincia s compiacere sé stesso quasi soffrisse di sdoppiamento della personalità. E di film in film prosegue in questa follia.

  78. Paolo Fix

    Paolo Fix

    8 giorni fa

    Prova a fare tu un film che da come si capisce sei un genio, che sicuramente faresti una cagata.

  79. omar red

    omar red

    8 giorni fa

    -"ti piace l opera?" stacco. -yotobi che crea lo schema per capire the lady.

    • Joker 91

      Joker 91

      Giorno fa

      Il tuo English humour non ti lascia mai. 🤣🤣🤣

  80. Bartolo Illiano

    Bartolo Illiano

    8 giorni fa

    Che poi quando uno va in Reverse non dovrebbe parlare al contrario ? ? oiratnoc la eralrap ebbervod non esreveR ni av onu odnauq iop ehC

  81. Filippo Gangi

    Filippo Gangi

    8 giorni fa

    La penso come te film confusionario non sono riuscito a capire bene le linee temporali mi sono tanto annoiato da addormentarmi durante la sparatoria finale(nemmeno si capiva a chi sparavano i soldati). Secondo me opinione personale lontanissimo da i film di Nolan che ho tanto amato troppo confusionario e vuoto non consiglierei neanche di vederlo.

  82. Fulvio Mongelli

    Fulvio Mongelli

    8 giorni fa

    E comunque la cosa più sbagliata di sto film oltre a tutte le supercazzole nolaniane è l'essere fottutamente lungo, stavo morendo dentro e quando ho visto l'orologio ero a malapena a metà film. Fosse durata un ora e mezza sta cacata sarebbe stata quantomeno sopportabile, invece c'è Nolan che ti martella i coglioni per quasi 3 ore.

  83. Gherardo Puglisi

    Gherardo Puglisi

    8 giorni fa

    Sei stato più bravo tu concependo questo video al contrario (con musica in reverse e commento delle scene iniziali alla fine del video, con tanto di “buona visione”), rispetto a quanto Nolan sia riuscito ad adattare una trama altrettanto semplice alla sua idea di tempo inverso

  84. Francesco Polidori

    Francesco Polidori

    8 giorni fa

    Sono fan di Nolan ma condivido quasi tutto di questa recensione. L'unico "appunto" che mi sento di farti riguarda la sfera emotiva/empatica sui personaggi, che hai un po' esteso a "Nolan" nel complesso, generalizzandola. Su questo film è verissimo e c'è un motivo preciso: è l'unico(mi sembra, o al massimo uno dei pochi) senza la sceneggiatura del fratello di Nolan, che da quanto ho capito effettua un po' quel lavoro di "umanizzazione" dei trip mentali del fratello andando a lavorare sul rapporto personaggio - spettatore, creando quindi quella (più o meno riuscita) caratterizzazione del personaggio e riuscita dei dialoghi. Un esempio lampante è la scena in Interstellar dei video della figlia che il protagonista vede anni dopo: se non ci fosse stato Jonathan Nolan, probabilmente non ci sarebbe stata una delle scene più emotive e riuscite del film. Solo per chiarire un punto e magari essere da spunto :)

    • luca moretti

      luca moretti

      8 giorni fa

      @Francesco Polidori Sia su IMDB www.imdb.com/title/tt0372784/fullcredits?ref_=tt_ov_wr#writers/ sia su wikipedia, J.Nolan non compare come sceneggiatore in Batman Begins.en.wikipedia.org/wiki/Batman_Begins Su WestWorld in merito al lato emotivo ho preso in considerazione i 28 episodi totali evidenziando come l'emotività compaia il giusto senza slanci esagerati mentre dal punto di vista qualitativo (opinione puramente soggettiva) sottolineavo come la terza non sia al livello delle prime 2. Il Batman di Nolan nonostante un taglio autoriale ed un grande impatto su film vari di vari genere dallo spymovie, al cinecomics: tanto per citarne due ( 007 Skyfall collider.com/sam-mendes-skyfall-the-dark-knight/, Logan movieweb.com/logan-wolverine-dark-knight-influence-james-mangold/,ecc..) rientra nella categoria dei cinefumetti (non è un'offesa) infatti l'ho paragonato ad altri (pochi) lavori che rientrano in tale categoria ma che hanno un taglio autoriale: lo Spiderman di Raimi (anche se il terzo è raccapricciante), il Batman di Burton. Rispetto a questi 2 prodotti, di altrettanto ottima fattura, la trilogia del Cavaliere Oscuro riesce maggiormente nel proprio intento di emozionare e portare in scena una superba lettura di una trasposizione di un'opera cartacea. In Tenet la componente emotiva è risibile come il background dei personaggi a vantaggio dell'azione e della messa in scena di una certa idea. "Non cercare di capire; sentilo.", "Non c’è soluzione, è un paradosso"; "Quel che succede, succede"; la dottoressa cerca di instradare il "Protagonista" (guarda caso senza nome) cioè il pubblico a cosa lo attenderà E' il contrario di quanto succede in Inception. Da una parte l'architetto Ellen Page si sostituisce allo spettatore e tramite domande ed altri escamotage man mano apprende come funzionano le regole del gioco, in Tenet lo spettatore è il protagonista a cui i vari personaggi: prima Neil, poi la Posey, poi Ives si limitano ad un'infarinatura di massima, rimangono vaghi lasciando nascosto e celando tutto il resto. Può piacere o meno ma ripeto è tutto volto a sottolineare alcuni aspetti a discapito di altri..il contrario di quanto avviene solitamente nei film di Nolan..alcune volte criticati proprio perchè spiegano troppo. Sono di parte ma per me il "capolavoro" non deve essere necessariamente accostato ad un solo film ed in generale ad una sola opera di qualsisi autore. Il Cavaliere Oscuro, Memento, Dunkirk, The Prestige,Inception (parere personale) rientrano in tale categoria, come potrei citare più capolavori nella filmografia di Scorsese, Spielberg, Tarantino,ecc..

    • Francesco Polidori

      Francesco Polidori

      8 giorni fa

      @luca moretti intendevo dire The Prestige, non Memento. Su Westworld diciamo la stessa cosa: io ti ho parlato delle prime due stagioni, non della terza. Accetto che la critica abbia considerato Dunkirk la sua opera più riuscita, a mio gusto no, assolutamente, non penso diresti mai neanche tu che Dunkirk sia il capolavoro di Nolan, o lo consiglieresti come prima visione. E in più, è chiaro che Dunkirk faccia eccezione nella lista: sono fatti storici narrati in maniera cruda e realistica, dialoghi inesistenti, Nolan gioca solo con tensione e piani temporali da cui seguire la vicenda. Aiutato tra l'altro anche da prove attoriali che, seppur messe in secondo piano dal film, sono superiori a quelle di Tenet: ho preferito Tom Hardy che non dice una parola e Harry Style a Pattinson e Washington,figurati. Per il paragone emotivo che mi fai con i cinecomics, beh, penso che proprio dal punto di vista tecnico(ma anche di intenti eh!) non siano paragonabili, i film di Nolan sono "film d'autore" applicati al mondo dei fumetti, non cinecomics, hanno una portata imparagonabile(si potrebbe aprire un discorso diverso per Tim Burton, ma li I fattori sono diversi). Bella la lettura su Inception, ci sto. Nel complesso non so che dirti, a me in Tenet è mancato un bilanciamento, ci ho trovato tanta tanta testa di Nolan ma nessun altro elemento che potesse bilanciare, da una sceneggiatura solida(seppur messa in secondo piano), a prove attoriali consistenti o cose così. E dato che sono tutti elementi che ritrovo nella filmografia di Nolan, chiaramente mi viene questo pensiero di "non bilanciamento". (se ricontrolli anche tu su Wikipedia, vedrai che l'apporto di Jonathan c'è anche in Batman Begins).

    • luca moretti

      luca moretti

      8 giorni fa

      ​@Francesco Polidori Memento non l'ho mai citato. WestWorld soprattutto nella terza stagione è davvero (opinione personale) difficile da seguire e da riconoscere, rispetto alle prime 2 stagioni (ottime) è dieci categorie sotto. In rapporto alle 28 puntate totali (la somma delle 3 stagioni) di un'ora di durata; non vedo questi grossi sprazzi di emotività. E' nel giusto, ma non trasuda emozioni ed emotività seppur J.Nolan sia regista e sceneggiatore. L'elaborazione del lutto è tematica comune di molti supereroi (Spiderman con zio Ben, The Punisher con figlia e moglie, Superman col padre, ecc) e potrei citare anche altre opere letterarie che hanno avuto trasposizione cinematografica in cui il lutto è tematica ricorrente .. eppure neanche lo Spiderman di Raimi o il Batman di Burton (nonostante trattasse dello stesso personaggio e dello stesso background), sempre per restare in tema di cinefumetti e di opere quotate, hanno toccato vette così alte in tema di emozioni e resa estetica e narrativa. Questo per ribadire che non è assolutamente facile, nonostante si abbia a disposizione una base da cui partire. In Inception la linea narrativa di Murphy rispecchia il suo flebile rapporto col padre; fino al dialogo con Fischer senior in procinto di morire ed all'apertura finale della cassaforte con relativa rivelazione finale, Murphy odia il padre. Non digerisce il suo comportamento sin dalle sue parole per "consolarlo" dopo la morte della madre non a caso la parola "disappunto" è quella che utilizza più spesso per definirlo. "Lui ti amava Robert..ma a modo suo"(cit). ll rapporto tra Cobb e sua moglie suicida, i sensi di colpa che lo portano ad esserne ossessionato e vederla ovunque sabotare i suoi piani, la volontà di riabbracciare i figli è l'unico motore emozionale su cui tutto il film gira, tanto che nel finale non ci è dato sapere se la trottola si ferma o meno. Che sia sogno o realtà poco importa, conta solo ritornare a casa..il resto non esiste. Per la critica specializzata il suo film più riuscito è Dunkirk non direi che nei suoi film più riusciti ha sempre avuto bisogno di un "bilanciamento" da parte di altri fattori.

    • Francesco Polidori

      Francesco Polidori

      8 giorni fa

      E per concludere il mio discorso(che altrimenti poi si perde di vista da dove siamo partiti) : se vado a vedere l'apporto di Jonathan su molti film con una propensione spiccata per l'azione o il fantascientifico del fratello (o se lo vedo su uno Westworld, fantascientifico anche lui), lo trovo non indifferente.

    • Francesco Polidori

      Francesco Polidori

      8 giorni fa

      @luca moretti mi trovi totalmente in disaccordo sull'ultima cosa, cioè quella di Westworld, che almeno nelle prime due stagioni secondo me di emotività e umanità ne ha parecchia, calcolando poi che si parla di macchine e i protagonisti sono macchine(cioè l'incipit di Westworld stesso è la nascita di una coscienza/emotività, voglio dire..). Su Batman ti do stra-ragione, c'è un lavoro sotto immenso e che per quella trilogia è stato fatto davvero bene, ma è anche chiaro che se come focus principale hai l'elaborazione del lutto di due genitori, se non riesci ad emozionare qualche problema c'è a prescindere (a meno che non fai un film action alla mcu di second'ordine)no? È questo che intendevo: l'emotività è quasi imboccata dalla storia, o meglio, dalla parte di storia su cui hanno scelto di concentrarsi. Non sapevo di Memento, figo, mi informerò perché sono interessato! Per Inception c'è anche da dire che l'emotività è strettamente legata a prove attoriali belle serie, e in particolare a quella di Di Caprio, se pensi alla linea narrativa di Cilian Murphy la sua parte emotiva non è poi così riuscita, anzi, mooolto funzionale alla trama ed io da spettatore me ne sono accorto e l'ho sofferta come parte, perché senza "anima". Ripeto, si tratta poi di opinioni che hanno ben poco di pratico su cui basarsi, ma in generale Nolan avrebbe la tendenza a incastrarsi nei suoi trip e fregarsene dell'emozione, specie andando avanti con gli anni, e nei suoi film più riusciti ha sempre avuto bisogno di un "bilanciamento" da parte di altri fattori che in Tenet è mancato, secondo me. (Grazie comunque dello scambio 👍🏻)

  85. arianna Pacini

    arianna Pacini

    8 giorni fa

    Sto provando ad invertire il video per captare eventuali messaggi subliminali. Vi terrò aggiornati.

  86. Alberto Occhino

    Alberto Occhino

    8 giorni fa

    io: apro il video synergo: jhonny sins che se lo butta in culo da solo

  87. Vito Cali'

    Vito Cali'

    8 giorni fa

    hai perfettamente ragione su tenet, film sensa senso, non ha nulla di scientifico! COMPLETAMENTE IN DISACCORDO SU INTERSTELLAR! IN INTERSTELLAR c'era un fisico con i controcaxxi dietro, la parte finale se non è stata capita è come sarebbe una 4 dimensione (escluso il tempo) vista da esseri esterni su un altra dimensione. interstellar un film fantastico PER L'ACCURATEZZA SCIENTIFICA ()tranne piccolezze)

  88. Stefano Seller

    Stefano Seller

    8 giorni fa

    Stai invecchiando e diventi polemico... Hihihi

  89. bamjo9

    bamjo9

    8 giorni fa

    Interstellar è un film magnifico, e non lo tocchiamo. Ma sto tenet ha fatto cagare anche me. Per tutto il film ho sempre avuto l'impressione che l'UNICO scopo del film fosse quello di non farti capire niente, come se Tenet fosse uno scherzo di Nolan per confermare i meme su di lui

  90. Mike HT

    Mike HT

    9 giorni fa

    Mi spiace Synergo, ma stavolta sbagli. Tutto quello che non hai capito è perché non l'hai capito. Sembra una tautologia ma è così, per esempio l'inseguimento non ti torna perché non hai capito che non è un inseguimento! E non fraintendermi, non ti faccio una colpa per non aver capito un cazzo, anche io non avevo capito un cazzo, ho dovuto rivederlo. Due volte. Quindi tre visioni in tutto, e ancora mi manca qualche piccolo pezzetto. Perciò non è ovviamente colpa tua se non ti torna il film, è Nolan che lo ha reso un frullatore per neuroni, però ha una sua sorprendente coerenza... se arrivi ad avere i coglioni di studiarci sopra per capirlo. Poi oh, magari io non sono un genio e c'è chi lo capisce al primo colpo, ma dubito siano in molti.

  91. sehhi vooty

    sehhi vooty

    9 giorni fa

    Alberto: “Ti piace l’opera?” CATAMARANO

  92. Strip The Cat

    Strip The Cat

    9 giorni fa

    NO ASPETTA "A cazzo di cane" lo può dire solo Renè Ferretti.

  93. Matteo Fiorelli

    Matteo Fiorelli

    9 giorni fa

    Io adoro Nolan ma questo film concordo che spesso sia "illegibile", pure a me quell'inseguimento ha qualcosa che non torna. Non capisco cosa ma mi avverto qualcosa. E non ho mai avuto difficoltà a gestire e capire i suoi film, questo non è difficile, ma è messo in opera in modo, non so, indigesto

  94. Davide Fortini

    Davide Fortini

    9 giorni fa

    Io il film l'ho capito alla prima botta, ma la scena iniziale che cazzo mi significa

    • sehhi vooty

      sehhi vooty

      9 giorni fa

      dell'appagamento di aver assistito a una bella storia e aver compreso ciò che il regista ti voleva far capire

  95. AliquodFahriam

    AliquodFahriam

    9 giorni fa

    Secondo me per capire la scenda dell'inseguimento bisogna guardarla dal punto di vista di Sator che è invertito. Cioè lui cammina in questa autostrada in cui tutte le macchine sono rivolte dando il muso a lui ma vanno in retromarcia. Per affiancarsi all'auto in cui si trova il protagonista gli basta mantenere la stessa velocità della sua macchina (che per sator sta andando in retromarcia dandogli il muso) per dare luogo a questa vicenda. Ovviamente una macchina in retromarcia nel mondo non invertito non potrebbe stare dietro ad una macchina che corre invece nella direzione giusta, soltanto che sator non sta in retromarcia, ma sta andando dritto, grazie all'inversione. Allo stesso modo una macchina invertita che va ad una certa velocità non frena nello stesso spazio di una macchina non invertita, ma frena nello stesso spazio in cui ha accelerato, ed è il motivo per cui le macchine invertite si fermano così in fretta. Almeno questo è quello che credo di aver capito, se ho sbagliato spero che qualcuno mi corregga. Resta il fatto che sì il film a tratti è incomprensibile e a me ha fatto soprattutto incazzare il legame che si crea tra la moglie di Sator e il protagonista che, per quanto ci viene mostrato, non ha motivo di esistere praticamente. Non so, mi è sembrato un po' inconsistente come film in sé. Per carità, bella l'idea ma penso che per fare un film davvero buono ci voglia altro.

  96. Vega's Memory

    Vega's Memory

    9 giorni fa

    Personalmente, mi è piaciuto. Cmq, l'inseguimento semplicemente il badguyTM sapeva dove stavando andando, si è inverso e ha fatto la stressa strada, per questo era contromano, non è casuale. Almeno credo, haha. Ah, dimenticato, la cosa dei proiettili inversi, non è per la parte piatta, ma è sempre per il gioco dell'inverso. Il danno che la persona subisce da un proiettile inverso, è temporalmente inversa. In pratica è na supercazzola e la ferita non può guarire per via di forze che si contrappongono. Diciamo, che l'esistenza della ferita è inversa e più il tuo tempo scorre normalmente, più tempo passa (al contrario) per la ferita, che ovviamente non può guarire perché il corpo cerca di guarirla seguendo il suo flusso temporale, per questo bisogna curarla invertendo la persona, per riequilibrare le due cose. O qualosa del genere ahaha

  97. Akiba Velitrae

    Akiba Velitrae

    9 giorni fa

    🙄👁️👁️💧🎶📺 😬💬 😲🗯️ ¡¡¡ MEMENTO - OTNEMEM !!! 😲🗯️ TOMOMOT 😲🗯️💥👇🏼🧙🏼‍♂️ ROTAS OPERA TENET AREPO SATOR 😱🤯😵💀🧠👻👶🏻👴🏻 ◼️〰️✖️◼️◼️◼️◼️〰️✖️ ◼️◼️◼️◼️◼️◼️◼️◼️◼️

  98. SosMan

    SosMan

    9 giorni fa

    1:20 2:20 manco io ho capito

  99. Carlo Carugati

    Carlo Carugati

    9 giorni fa

    Ma questo video l'hai registrato tutto in una volta oppure l'hai registrato partendo dall'inizio e poi col montaggio hai riorganizzato i vari argomenti al contrario?

  100. Andrea Capitella

    Andrea Capitella

    9 giorni fa

    Non ho visto tenet, però hai parlato di entropia e studiando ingegneria aerospaziale mi mette molta curiosità

Il prossimo